Ottavo congresso mondiale DOHAD di Singapore

Ottavo congresso mondiale DOHAD di Singapore

Lo studio iniziale che abbiamo presentato al Congresso mondiale DOHAD di Singapore è volto a misurare tramite l’ecografia cerebrale 3D nei neonati e lattanti (con una nuova tecnologia da noi messa punto) i volumi cerebrali della corteccia frontale ( correlata con lo sviluppo cognitivo) dei talami ( nuclei centrali del cervello che operano in correlazione con la corteccia frontale e altre aree cerebrali) e degli ippocampi ( che sono correlati con la memoria di ciò che avviene ed è avvenuto,con ciò che abbiamo visto, con la capacità di controllo del comportamento e di immaginazione ).

La prospettiva di applicazione è molto importante,perché se questi volumi sono normali la previsione di sviluppo intellettivo e comportamentale è ottima, se invece sono ridotti, nell’ipotesi di un aumento del rischio di danni futuri, si potrebbe iniziare una sorveglianza particolare ed interventi precoci per migliorare la futura performance neurocomportamentale dei nati da gravidanze a rischio.

Dr. Benito Cappuccini
Dr. Graziano Clerici