Il cuore del neonato di madre diabetica

Il cuore del neonato di madre diabetica

Il  cuore è l’organo bersaglio più colpito nella complessa sindrome metabolica  provocata   dal diabete materno: il rischio di anomalie cardiache nel neonato di madre diabetica è di circa 20 volte superiore al neonato sano. Le evidenze sperimentali hanno dimostrato il ruolo fondamentale dello stress ossidativo nella patogenesi delle malformazioni cardiache nei nati di madre diabetica.

L’iperinsulinemia  e gli squilibri elettrolitici fetali aumentano il rischio mal formativo,ma è soprattutto l’iperglicemia che,in special modo del primo trimestre di gestazione,incrementa i livelli di radicali liberi ,con attivazione dei canali dell’apoptosi  e riduzione delle molecole protettive delle cellule (Bax Protein, Akt Kinasi), con conseguente possibile  rimodellamento anomalo delle strutture cardiache.